La Lamborghini fatta col fil di ferro

La Lamborghini fatta col fil di ferro

Anche se non è il tema principale del nostro blog, abbiamo parlato spesso di auto nei nostri articoli, perché ci piacciono veramente tanto.
Stavolta parliamo di un’auto che è stata il sogno automobilistico di moltissimi giovani degli anni 80… che ha fatto battere i cuori con la sue curve mozzafiato e che forse è stata desiderata più di una donna: parliamo della Lamborghini Countach, l’avvenente vettura della casa del toro.
E’ stata messa all’asta in questi giorni una versione molto particolare di questa bellezza tutta italiana, una Countach realizzata con 49 metri di ferro a tondino.
Un’opera realizzata da un artista inglese Benedict Radcliffe specializzato nel creare oggetti che simulano la realtà virtuale; infatti la Countach “Koening” è reale, ed è stata realizzata saldando un reticolo di tubi di ferro che simula lo scheletro di un disegno tridimensionale fatto con un programma di computer grafica come per esempio Auto CAD.

lamborghini countach fatta in fil di ferro
Per rendere ancora più realistica la realizzazione, il tutto è stato dipinto con vernice arancione fluo, e come potete vedere l’effetto è impressionante.
Se viene vista su uno sfondo scuro è impossibile capire se si tratta di qualcosa di reale o se è qualcosa di virtuale.
Ora questa splendida opera, realizzata nel 2007, verrà messa all’asta al Retromobile 2014 di Parigi, insieme ad una fantastica e reale Lamborghini Miura SV appartenuta alla rock star Rod Stewart e ad una specialissima Alfa Romeo Giulia Super appartenuta alla Polizia di Stato.

Authored by: Mutart

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *