Speciale Montascale per disabili: tempi, costi ed autorizzazioni

Speciale Montascale per disabili: tempi, costi ed autorizzazioni

Che cos’è il montascale?

 Il montascale o servoscala è un ausilio per disabili o persone anziane  progettato per il sollevamento di persone impossibilitate a salire scale o a superare ostacoli.
Questo ausilio consente alle persone con problemi di mobilità di salire e scendere comodamente le scale in piena autonomia e libertà di movimento.

Un montascale per disabili è costituito da alcuni elementi : la poltrona, il sistema di accensione e comando ( solitamente posizionato sul bracciolo) ed i dispositivi di sicurezza come i sensori che fermano il movimento in presenza di ostacoli.

L’utilizzo del montascale è molto diffuso nei luoghi pubblici come stazioni ed esercizi pubblici anche se tuttavia negli ultimi anni cresce sempre di più la richiesta di montascale per disabili per appartamenti e condomini.
Infatti oggi giorno sono numerose le famiglie anche italiane che scelgono di installare questo ausilio per la serenità ed il benessere dei propri cari disabili o anziani.

Quanto tempo ci vuole ad installare un montascale ?

 E’ ampliamente diffusa l’idea sbagliata che installare un montascale a poltroncina o a pedana sia un’operazione lunga e complicata e che possa danneggiare l’aspetto o addirittura la struttura dell’abitazione.

In realtà  l’istallazione di montascale per disabili risulta essere invece un processo veloce , sicuro, senza creare disagi e danni.

Ciò è possibile grazie al fatto che le ditte dispongono  di tecnici altamente qualificati e specializzati che sono in grado di concludere il lavoro nell’arco di una sola giornata. Il servo scala verrà collaudato in presenza del cliente al quale verranno fornite dal tecnico tutte le istruzioni necessarie per l’utilizzo dell’ausilio.

 

Bisogna intervenire sulle mura di casa o modificare le scale ?

Le varie tipologie di montascale per disabili ed anziani presenti oggi sul mercato , non comportano  alcun tipo di modifica alle mura domestiche e né tanto meno alla rampa di scale; per cui non sono previste opere murarie.
L’istallazione di questi saliscale non compromettono la normale usabilità delle scale che possono rimanere libere per essere utilizzate senza difficoltà dagli altri familiari ed inquilini.
Gli impianti montascala infatti si prestano a qualsiasi tipo di scale : dritte, curve, a chiocciola o semichicciola, molto strette, in legno , in marmo ecc.

 

Le varie tipologie di montascale per disabili

 Esistono diversi tipi di montascale che si distinguono tra loro a seconda  se si trattino di impianti a tipologia fissa o mobile. Perciò i montascale si dividono in due categorie : montascale fisse e mobili.

Fanno parte dei servoscale fissi : montascale a pedana, a poltroncina, a pedanetta e a soffitto. Appartengono invece alla categoria dei montascala mobili : montascale a cingoli e a ruote.

Quali permessi occorrono per installare un montascale ?

L’installazione di montascale a pedana o a poltroncina non richiede  autorizzazioni o permessi poiché è ritenuto un intervento di attività edilizia libera, come esplicitato dall’articolo 6 D.P.R.  380/2001 (disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia).

Se l’abitazione in cui verrà installato il montascale è di proprietà della persona che ci abita si è liberi di intervenire in qualsiasi momento , presentando al Comune una semplice comunicazione di attività edilizia libera.

La manutenzione e la garanzia

La manutenzione di un montascale è obbligatoria poiché si tratta di un ausilio per il sollevamento di persone. La manutenzione per il primo anno è gratuita , essendo compresa nella garanzia di due anni fornita dall’azienda, dopodichè bisognerà continuare a rivolgersi  ad un rivenditore autorizzato, al fine di avere sempre una massima efficienza e sicurezza dell’impianto. E’ importante dunque affidare la manutenzione del proprio montascale a tecnici qualificati ed in possesso di apposite autorizzazioni.

Quanto costa un montascale ?

Il prezzo di un montascale solitamente va dai 3.000 ai 4.000 euro ma dipende molto dalla tipologia, se è da interno o esterno, dalla garanzia e dall’assistenza oltre che ovviamente dalla marca.

Cosa succede quando si installa un montascale all’interno di un condominio ?

Un montascale a sedile o a pedana può essere installato all’interno del condominio anche senza aver prima ottenuto l’approvazione in assemblea da parte degli altri condomini, i quali naturalmente non parteciperanno alle spese di installazione dell’impianto. Secondo l’ex articolo 1.102 del C.C., infatti “ciascun condomino può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il migliore godimento della cosa comune purchè non ne alteri la destinazione e non ne impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto”.

Dunque secondo la norma di legge non si è obbligati a convocare preventivamente l’assemblea condominiale ed ad ottenere la maggioranza dei voti favorevoli per l’installazione del montascale.

Scritto da: Marco Basile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *