Poltrone elettriche: relax per tutti ma aiuto per disabili ed anziani

Su internet e in tv sempre più spesso si parla e si vedono poltrone elettriche dotate di motori che oltre ad essere ottime per rilassarsi (visto che contengono meccanismi basculanti e reclinabili) , sono anche dei validi aiuti per i disabili o per tutte quelle persone che hanno limitate capacità motorie, come per esempio gli anziani.
Queste poltrone per disabili vengono definite tecnicamente alzapersone, perché tramite un sistema di motori elettrici consentono con facilità di sollevare un disabile.
Il movimento avviene in avanti, con la seduta che si inclina per agevolare le operazioni di allettamento; in poche parole il disabili viene messo in una posizione quasi eretta in modo tale che i suoi familiari o gli operatori sanitari possano fare meno sforzo.

Ma queste poltrone, nate come aiuto per i meno fortunati e per le persone con limitate capacità motorie, sono anche indicate per il relax di tutti i giorni; infatti queste poltrone sono reclinabili e consentono allo schienale di scendere in posizione quasi distesa, come se ci si trovasse a letto.
Esistono anche dei modelli che hanno il poggiapiedi che si alza così da poter avere le gambe quasi sollevate per un comfort totale.
Il top di gamma di queste poltrone elettriche sono quelle con sezioni massaggianti; nate dall’esigenza dei disabili di massaggiare e tonificare i muscoli senza mobilità, sono un aiuto anche per prevenire le piaghe da decubito per gli anziani che restano tante ore seduti.

Ma questi ultimi modelli sono ottimi anche per le persone che vogliono godersi qualche minuto di relax e di piacere… provare per credere!

Scritto da: Mutart

There are 2 comments for this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *