Vegetariani e vegani: qual è la differenza?

Vegetariani e vegani: qual è la differenza?

“I vegetariani, gente dall’animo nobile” dichiarano alcuni. Altri li bollano come gente che segue una moda. Il dibattito è sempre acceso tra chi sceglie di non consumare carne e chi invece non sa dire no a una bella bistecca. In linea di principio tutti sono contrati all’uccisione degli animali ma quando arriviamo a tavola: pollo allo spiedo, salsiccia, filetto di vitello, hamburger e spiedini ci accecano e finiscono nel nostro stomaco in men che non si dica. Chi, invece, sceglie di nutrirsi senza consumare carne si trova di fronte a un bivio: vegetariano o vegano? Un bel dilemma ma quali sono le differenze tra le due categorie e quali i punti di contatto?

Vegetariani

Se scegli di diventare vegetariano, preparati a sfornati di verdure al posto del sandwich con prosciutto crudo e pomodori. Attenzione anche alle cene di lavoro, dove rischierai di stare a digiuno quando ti proporranno di scegliere tra menù di mare e menù di terra. In compenso avrai uno stimolo in più per assaggiare dei piatti nuovi che non avresti mai provato se fossi rimasto onnivoro, avendo la certezza che nessun animale venga ucciso a causa tua.

differenza-vegano-vegetariano

Vegani

I vegani, invece, meritano un capitolo a parte. A differenza dei vegetariani, essere vegani vuol dire cambiare stile di vita. Se hai intenzione di diventare vegano dovrai dire addio non solo alle carni ma a tutti quei prodotti di origine animale. Niente più formaggi e dovrai dire addio anche alla stragrande maggioranza dei dolci in commercio perché quasi tutti sono a base di burro, uova e miele. I vegani, in sostanza, si nutrono solo di vegetali anche perché con il loro stile di vita vogliono combattere lo sfruttamento intensivo degli animali ovvero gli allevamenti destinati alla produzione di beni di consumo: alimenti, tessuti, ecc.

Vegetarian

Che cosa accomuna vegetariani e vegani?

Vegetariani e vegani condividono alcune scelte come il divieto di indossare vestiti e accessori di pelle, prodotti e cosmetici con ingredienti animali o testati sugli animali. A tal proposito esistono dei marchi che certificano i prodotti non testati sugli animali anche se, purtroppo, questi prodotti hanno prezzi poco competitivi e sono difficili da trovare nella grande distribuzione.

Un luogo comune suggerisce che i vegetariani vivono più a lungo. Questa cosa non ha fondamenta scientifiche perciò non ti proponiamo una dieta per allungare la vita, piuttosto ti diciamo che niente è impossibile e se credi che salvare vite animali sia la tua missione, provaci! Certo, la tua decisione potrà influenzare anche i membri della tua famiglia: dovrai chieder a tua madre di rivedere le sue ricette, evitando la parola “carne” o addirittura uova, latte e formaggi se scegli la via vegana. Un altro ostacolo potrebbe essere l’inverno quando dovrai fare a meno dei maglioni di lana e del piumino d’oca, a quel punto qualcosa dovrai inventarti.

Scritto da: Claudio Ianniello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *