Occhiaie scure: cause, sintomi e cura

Tutte le verità dietro le occhiaie

0

L’aspetto estetico, al giorno d’oggi, è estremamente importante nella vita del singolo e della società nella quale vive.
Sebbene la tendenza sia quella di provare a cambiare questa rotta e a invertirla – poiché focalizzarsi sull’aspetto fisico comporta notevoli insicurezze negli individui e provoca enormi giudizi e preconcetti da parte di terze persone che danneggiano la salute mentale degli individui – viviamo ancora in un’epoca nella quale viso e corpo rappresentano un biglietto da visita impagabile e imparagonabile.

Per questo motivo ogni lembo della nostra pelle passa sotto il microscopio della nostra opinione e viene analizzato in ogni suo dettaglio più irrisorio da noi stessi in primis.
E, nel farlo, si parte spesso dal viso. Un viso socialmente accettabile è oggi non soltanto un volto con lineamenti armonici e delicati, ma è un viso fresco, dal colorito uniforme, in forze e radioso.
E un nemico giurato di questo aspetto riposato risulta essere la presenza delle occhiaie.

Le occhiaie

La pelle che si trova proprio sotto l’occhio è incredibilmente delicata e risulta spesso lo specchio della nostra situazione quotidiana.
Quella zona risente infatti molto comunemente delle occhiaie.
Le occhiaie sono delle aree di cute che assumono un colore scuro, molto più scuro rispetto al resto del viso. E di norma prendono le tonalità del blu, del grigio o del viola.
Queste nemiche dell’estetismo si trovano locate sotto le palpebre inferiori, proprio dove la pelle è più sottile, e perciò le vene risultano essere più in superficie. È infatti proprio la posizione delle vene che determina questo cambio cromatico ritenuto così poco estetico.

Un mutamento di colore, una discromia così evidente in un viso, dà a quest’ultimo nell’immediato un aspetto trascurato, poco fresco e anche malato. Ma la verità non corrisponde alla “copertina del libro” quasi mai.

La nascita delle occhiaie

La maggior parte delle occhiaie è causata dalla mancanza di sonno o da un riposo non sufficiente, e ancora da una stanchezza eccessiva, sia essa fisica o mentale. Anche passare troppe ore al pc e sui libri comporta infatti l’aumento delle occhiaie ad esempio, così come indossare gli occhiali, poiché il nasello fa perno sulla zona sensibile, che ne risente perciò notevolmente.
Infatti l’affaticamento di varia natura comporta la dilatazione dei vasi sanguigni che, essendo in superficie, diventano occhiaie scure, di un colore che si distacca di tanto dal resto della pelle.
La realtà dei fatti, però, è molto più composita.
I motivi della presenza delle occhiaie sono davvero variegati e molto diversi tra loro.
La genetica può essere una grande nemica in questo caso, in quanto la propensione familiare va a braccetto con la comparsa delle occhiaie scure e complicate.
Un’alimentazione squilibrata, ad esempio, incide sulla salute e di conseguenza sulle occhiaie, che risultano uno specchio della situazione generale dell’organismo.
L’anemia, poi, con carenza di ferro, può scatenare questi cerchi scuri.
La ritenzione di liquidi invece può provocare un accumulo di questi ultimi nei tessuti sottocutanei, e perciò la pelle sottile può risentirne.
E ancora i problemi ormonali, poiché degli squilibri possono far sì che si sviluppi ritenzione di liquidi, che comporta la presenza delle occhiaie.

Come agire sulle occhiaie

Le occhiaie non sono così semplici da combattere, ma si può provare ad attenuarle con qualche accortezza.
La prima cosa da fare, senza dubbio, è quella di ritagliarsi il tempo necessario per dormire le ore necessarie, ogni giorno. Non è fondamentale riposare soltanto il corpo, ma anche il cervello deve essere rilassato, per cui svagarsi fa bene a tutto l’organismo, e anche alla pelle.
Fare in modo da assumere tutti i nutrienti necessari per un’alimentazione corretta e composita ha risvolti anche estetici, soprattutto su pelle e occhiaie. Infatti anche evitare di bere alcolici aiuta la salute cardiovascolare, per cui anche la zona delle palpebre inferiori.
Dedicare a se stessi delle creme, dei farmaci e dei trattamenti professionali ha un doppio risvolto: la cura delle occhiaie in quanto tale e il relax che comporta, che influisce sul benessere della pelle e dell’organismo, e quindi anche sulla scomparsa delle occhiaie.
Tra gli occhiali che rafforzano l’occhiaia e la stanchezza che non deve passare dagli occhi, perché la situazione si appesantirebbe notevolmente, molto furbo e indicato sarebbe rivolgersi a un oculista per un test visivo.
Un test oculistico potrebbe infatti dare molte risposte a delle domande nelle quali la parola “occhiaie” non può mancare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.