Il cioccolato fondente ti tiene in forma

0

Nell’immaginario comune la coccolata viene associata ai grassi, alle calorie in eccesso. In realtà, esiste un cioccolato buono quanto quello al latte ma dal sapore meno dolce: il fondente. Seguire una dieta finalizzata alla perdita di peso comporta una serie di rinunce ma pochi sanno che il cioccolato fondente se abbinato a una dieta povera di zuccheri aiuta a mantenere la linea. In che modo? Accelerando la perdita di peso del 10%. Il fatto è stato confermato da una ricerca tedesca che ha rivelato l’effetto potenziante, sul dimagrimento, del cioccolato fondente. Ti occorre consumarne 42 grammi al giorno, con una percentuale dell’81% di cacao.

cioccolato fondente

Gli altri benefici del cioccolato fondente

Se ti stai chiedendo a quale ora consumare il benefico e, allo stesso tempo, saporito alimento, la rivista International Arhives of Medicine, sulla quale è stata riportata la notizia, ha precisato che l’ideale sarebbe di mattina. Puoi mangiare cioccolato fondente a colazione oppure preparare un dolce con il cacao e abbinarlo ad una dieta dimagrante. A differenza di quello al latte, il fondente ha anche altri effetti benefici come favorire la tranquillità durante il sonno e ridurre il dicolesterolo.  Inoltre, il vantaggio più importante sta nel fatto che il cioccolato fondente aiuta a mantenere il peso raggiunto al termine della dieta. Questo, molto probabilmente, è dovuto alla sua ricchezza di elementi antiossidanti e bioattivi. Mangiare cioccolato fondente, dunque, ti permette di mantenere la linea e il buonumore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.