Stà criatura tene artèteca, da dove deriva questo detto

0

L’artéteca è un termine tutto napoletano che indica l’irrequietezza, l’agitazione e il non starsi mai fermi.

Il vocabolo deriva dal latino “arthritica” e indica quella malattia che colpisce le ossa delle gambe. Il riferimento alla irrequietezza e’ tutto partenopeo, infatti un bambino in che non si ferma mai si dice: sta criatura tene arteteca.

A Napoli questo termine è usatissimo, anche molte società, associazioni e attività hanno preso questo nome, da qui il nostro nome, non riusciamo a stare fermi.

L’arteteca è una modo di essere, irrequietezza, agitazione, si potrebbe tradurre in italiano, essere iperattivi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.