5 posti estremi dove fare un selfie

5 posti estremi dove fare un selfie

 

I selfie sono la tua passione? C’è chi ha messo a repentaglio la propria vita per uno scatto estremo. Situazione nelle quali il selfie proprio non ci sta ma la popolarità sui social lo richiedeva. La mania di protagonismo e una buona dose di sana follia portano a fotografare sé stessi in luoghi e situazioni improbabili, quelle in cui l’unica cosa che ti dovrebbe venire in mente è di prendere il tuo smartphone e scattare una o più foto. Instagram e Facebook hanno avuto il merito di raccogliere questi scatti e di documentare alcuni dei posti più estremi in cui fare un selife

1. Chocò (Colombia)

La vegetazione e il tasso di umidità più alto della Terra ti fanno correre il rischio di smarrirti ma c’è chi ignora il pericolo e si fa un selfie immerso tra le piante secolari del sud America. Attenzione anche alle previsioni meteo, il livello della pioggia raggiune i 1.770 cm

2. Oymyakon (Russia)

Ti battono i denti, senti un freddo cane ma la voglia di farti un selfie è irrefrenabile così anche se ti trovi nella città più fredda del mondo, non puoi fare a meno di postare sui social una foto mentre stai morendo di freddo sul suolo completamente gelato perché la temperatura minima è di -71°C. Il suolo è costantemente gelato

3. Dallol (Etiopia)

Anche se stai bollendo per il caldo torrido, hai voglia di farti un autoscatto con quello che resta dei tuoi vestiti. La presenza del vulcano Dallol, rende questa città il posto più caldo del mondo. Uno scenario dove fare migliaia di selfie lungo le distese dai mille colori

selfie estremi

4. Angel Falls (Venezuela)

Ti trovi ai piedi della cascata più alta del mondo (979 metri) e il selfie è d’obbligo, certo la cosa non è semplice a causa dei vapori poiché l’acqua prima di toccare il suolo evapora. I turisti di tutto il mondo vengono a visitare quest’attrazione immersa in una giungla isolata. Il posto ideale in cui immortalarsi.

5. Mar Morto (Giordania)

L’ultima frontiera dell’autoscatto è quello acquatico e c’è un posto dove puoi fotografarti nel punto più basso della terra: Ii Mar Morto, la sua superficie e le coste si trovano 422 metri sotto il livello del mare, sul confine tra Giordania ed Israele. Uno scenario particolare per l’assenza di pesci per via dell’eccesso di salinità del mare (dieci volte superiore a quella del Mar Mediterraneo).

Scritto da: Claudio Ianniello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *